Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
12/12/2017
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Musica'

Musica a Sanremo. Biffy Clyro, Clean Bandit, Vittorio De Scalzi
Data di pubblicazione: 28/01/2017
Musica a Sanremo. Biffy Clyro, Clean Bandit, Vittorio De Scalzi Biffy Clyro Una delle migliori rock band del nostro tempo ospiti al 67° Festival di Sanremo

I Biffy Clyro saranno ospiti al Festival subito dopo le tre date italiane che li vedranno protagonisti a Milano il 2 febbraio (al Fabrique), a Roma il 6 febbraio (all’Atlantico) e a Padova il 7 febbraio (Gran Teatro Geox) per un nuovo e imperdibile live.

La storia dei Biffy Clyro è tanto romantica quanto esemplare. Tre ragazzi di Ayrshire, amici fin da bambini, formano una band, incidono 3 album pieni di abrasiva esuberanza giovanile ed esplodono con il quarto - Puzzle del 2007 – che arriva fino alla seconda posizione della classifica inglese ottenendo il disco di Platino per le vendite. Alla fine della promozione del quinto album – Only Revolutions – erano già diventate delle vere star che potevano riempire le arene e i festival rock e produrre successi da classifica, in un momento in cui il rock a fatica entra nelle chart. Il loro quinto album, Only Revolutions, esce nel 2009. Nel 2013 la band viene scelta come special guest per il tour europeo dei Muse. Quest’ultimi non sono i soli a averli voluti al loro fianco sul palco, infatti nella lista si annoverano band del calibro dei Linkin Park, Foo Fighters, The Who, Red Hot Chili Pepper, The Rolling Stones, Kasabian, Queens Of The Stone Age.

Dopo lo strepitoso successo del doppio album del 2013 “Opposites”, subito ai vertici delle classifiche di vendita, aggiudicandosi in pochissimo tempo la posizione n.1 delle chart inglesi e facendo vincere alla band il premio Best Album ai Kerrang! e ai Q Awards, i Biffy Clyro sono tornati con il loro settimo album in studio dal titolo “Ellipsis”, uscito a luglio 2016, dimostrando che i 3 sono capaci di evolversi rimanendo fedeli al loro stile.
“Ellipsis” è entrato direttamente al n.1 della classifica inglese, tedesca, svizzera e irlandese e la band vanta 250 mila copie vendute in tutto il mondo , 8 milioni di streaming su Spotify, il primato di essere la rock band più alta in classifica su shazam, oltre che moltissimi concerti sold out nelle più importanti arene europee mentre il loro live spettacolare a Reading 2016 è entrato a far parte della storia del Festival.

Il singolo “Re-Arrange”, estratto da “Ellipsis”, ha superato i 9.000.000 di streaming in tutto il mondo e sta rapidamente scalando anche in Italia la classifica dell’Airplay (Top 20) e quella di Shazam.

Fonte Warner Music


Clean Bandit ospiti internazionali al Festival di Sanremo

I Clean Bandit saranno tra gli ospiti internazionali del Festival di Sanremo. La band dei record salirà sul palco del Teatro Ariston portando la sua travolgente musica.

Il loro ultimo singolo “Rockabye” è stato al n.1 della classifica italiana per tre settimane e per 9 settimane consecutive al n.1 di quella inglese battendo il record assoluto degli ultimi 22 anni.

“Rockabye” ha, inoltre, raggiunto la certificazione Platino per le vendite in 7 Paesi e Doppio Platino in Italia. Su Spotify ha superato gli oltre 210 milioni streaming globali e cresce di 3 milioni di stream al giorno.

I Clean Bandit hanno già conquistato un Grammy Award e 2 nomination ai Brits Awards 2017 , con oltre 18 milioni di singoli venduti nel mondo e 350 mila solo in Italia (4 volte Platino con il singolo “Rather Be” e Oro con “Extraordinary” e “Real Love”) e oltre 1 miliardo di stream su Spotify.

Il video diretto come al solito dalla stessa band, ha superato 230 milioni di visualizzazioni: https://www.youtube.com/watch?v=papuvlVeZg8   

La voce di “Rockabye” è quella dell’astro nascente della scena pop inglese Anne-Marie (oltre 250 milioni di stream con il suo singolo attuale “Alarm”, certificato Oro per le vendite in Italia) che ha ricevuto il maggior numero di nomination ai prossimi Brits Awards.

Fonte Warner Music


Vittorio De Scalzi 50 anni di carriera al Galà di Sanremo

In occasione dell’importante anniversario un Premio dalla Regione Liguria al Gran Gala della Stampa di Sanremo, anticipo del Festival, e un grande concerto con special guest al Teatro San Carlo di Napoli.

Il 2017 segna i 50 anni di onorata carriera ma anche di ispirazioni continue, tra musica e parole, per uno dei compositori, autori, cantanti italiani che della sua ricerca ha fatto un progresso, anzi un “prog”. Vittorio De Scalzi, musicista dalla doppia anima, ribelle e contestatrice che negli anni Sessanta lo ha portato a fondare la band dei New Trolls, e quella del cantautore intimista, che ha scritto autentiche poesie all’interno di brani di alcuni dei più noti artisti pop della nostra scena musicale (Ornella Vanoni, Mina, Anna Oxa tanto per citarne alcuni). Co-autore con Fabrizio De André del primo “concept album” delle musica italiana (“Senza orario e senza bandiera”), De Scalzi rappresenta anche un pezzo di storia del progressive italiano, ideatore dell’innovativo “Concerto grosso”, riuscito esperimento di fusione fra rock e classica, che lo ha portato storicamente in tour mondiali – il “Trilogy Live The seven Seasons” è addirittura diventato un DVD cult – e, in studio di registrazione, recentemente a fianco di Luis Bacalov con cui ha co-firmato il “Concerto Grosso n.3”.

All’età di 67 anni De Scalzi – che è stato anche membro fondatore e componente del gruppo blues “Slow Feet Band”, con cui ha pubblicato l'album Elephant Memory e che vedeva in formazione musicisti del calibro di Franz Di Cioccio, Mauro Pagani, Lucio Fabbri, Paolo Bonfanti e Reynold Kohl – non vede diminuire ma semmai proliferare la sua attività, avendo assunto recentemente la direzione artistica di rassegne dedicate ai giovani emergenti talentuosi (al di fuori di ogni circuito commerciale da reality) come il “Fire Music Festival” di Santa Maria Capua Vetere. A maggio, nella splendida cornice del Teatro San Carlo di Napoli, sarà anche in programma un concerto in suo onore con molte special guest a lui vicine.

Ma prima Sanremo, poiché proprio in occasione del festival a cui ha partecipato ben otto volte, e anticipando quella che sarà la sessantasettesima edizione della più importante rassegna musicale italiana, Vittorio riceverà dalla Regione Liguria un ambito riconoscimento, “menzione d’onore” nell’ambito del 7° Gran Gala della Liguria (della Stampa) in programma al Teatro del Casinò di Sanremo il 6 febbraio.

“Siamo molto onorati di poter conferire questa simbolica onorificenza ad un artista che rappresenta un pezzo importante della storia della musica italiana, e ligure in particolare – afferma Gianni Berrino, assessore al Turismo della Regione Liguria – Oltre all’onore riteniamo sia un dovere premiarlo, poiché grazie alle sue canzoni, alle sue note ed ai suoi testi sempre profondi e mai scontati il nostro territorio si è arricchito di nuove culture ed emozioni allineate in modo speciale al nostro modus vivendi”.

Ingenuamente colpito dal riconoscimento, De Scalzi ha dichiarato: “Questo premio mi sorprende per una semplice ragione: questi decenni sono volati e non me ne sono neanche accorto; mi sembra di aver cominciato ieri quando proprio nei caruggi della mia città ho visto spontaneamente nascere alcune delle mie più amate canzoni. Ricevere questo premio proprio in Liguria, a cui sono particolarmente legato, è il coronamento di un lavoro e al contempo di una passione che non smette di alimentarsi.”

Il “suonatore Jones”, come molti lo hanno definito, rappresenta infatti l’emblema di un sofisticato autore dialettale della sua Genova, con album come “Mandilli” e “Gli occhi del mondo”, trasposizione musicale di alcune delle più belle poesie di Riccardo Mannerini. Tra i brani più datati di Vittorio si segnala, peraltro, “Comme te bella Zena”, da molti considerata canzone appartenente alla più antica tradizione genovese, tuttora interpretata dalle squadre di canto nelle esibizioni etno-popolari, ma in realtà scritta nel 1966.
Attualmente è inoltre in scena con il gruppo etno-pop Renanera, col quale si diverte ad incrociare vernacoli lucani e genovesi, ricercando e portando alla luce storici ed originali punti di incontro. Non da ultimo, sempre in attinenza alla sua regione, De Scalzi ha firmato anche l’Inno ufficiale della Sampdoria, squadra del cuore a cui ha dedicato un album intero che, scritto nel 1991, vede tutt’oggi i giovani tifosi cantare a squarciagola “in gradinata” uno dei brani di punta del disco, “Lettera da Amsterdam”.

A Sanremo De Scalzi sarà anche l’ospite della seconda serata della manifestazione “Guardami Oltre (Sanremo per i Sociale), rassegna di presentazione di progetti artistico-sociali a cura di Patrizia del Vasco e Gino Aveta, interpretando dal vivo e sempre dal Casinò, mercoledì 8 febbraio, alcuni dei suoi brani più rappresentativi, probabilmente nati proprio in questo ambito se, come afferma, ““Ogni volta che guardo il festival di Sanremo, che seguo sempre e costantemente a livello professionale, vengo immediatamente stimolato a scrivere nuove canzoni…”

E, al Festival, Vittorio De Scalzi è stato presente con: Io che ho te (1969), New Trolls in coppia con Leonardo; Una storia di Sergio Endrigo (1971); Soli (1981), scritta per Drupi e terza al festival; Faccia di cane (1985), New Trolls su testo di Fabrizio De André; Cielo chiaro (1988) New Trolls; Quelli come noi (1993), New Trolls; Letti (1996) New Trolls con Umberto Bindi; Alianti liberi (1997), New Trolls in coppia con Greta.


Fonte Elisabetta Castiglioni


Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni


Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing