Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
11/12/2017
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Musica'

Musica ultime. Green Day, Coldplay, PFM, Giorgia
Data di pubblicazione: 16/10/2016
Musica ultime. Green Day, Coldplay, PFM, Giorgia Green Day, con Revolution Radio in vetta alla classifica

Revolution Radio, il nuovo album dei Green Day, uscito il 7 ottobre, entra direttamente al n. 1 della classifica di vendita in Italia (fonte FIMI/GfK).
Prodotto dai Green Day e registrato a Oakland, Revolution Radio è un’esplosione di 12 brani potenti e pieni di rabbia che uniscono l’approccio stilistico dei Green Day a temi che indirizzano le complessità e le incertezze della vita moderna. Musicalmente, l’album è grezzo, viscerale e senza paura – confermando la band come una delle voci guida della musica rock. Il primo singolo, “Bang Bang”, ispirato da avvenimenti recenti, segna il gradito ritorno di una band che ha, oggi più che mai, cose da dire. il video di “Bang Bang” per la regia di Tim Armstrong ha superato 1 milione e 500 mila visualizzazioni (https://www.youtube.com/watch?v=wvu2-xQUNQI ).
Nel video alcuni ragazzi indossano le maschere dei tre componenti della band, per fare una rapina in banca per poi andare alla festa dove stanno suonando Billie Joe, Mike Dirnt e Tre' Cool per gettare all'aria, letteralmente, tutto il bottino.
“Still Breathing” , il singolo attualmente in radio, è uno dei brani più emozionanti e personali dal nuovo lavoro. Il testo ammicca al recente passato di Billie Joe e dei suoi problemi di salute, ormai definitivamente risolti.
"E’ ovvio che il mondo ha perso la testa…e io, Mike e Tré siamo anche noi delle anime perdute,” dichiara il frontman Billie Joe Armstrong. “Revolution Radio è un movimento che vuole riunire tutte le anime perdute…per ballare insieme…per cantare insieme…e soprattutto, per trovarsi gli uni con gli altri. Che è lo spirito dei Green Day fin dal primo giorno.”
Il tour europeo parte dall’Italia a gennaio, con 4 date: 10/1 Torino, 11/1 Firenze, 13/1 Bologna, 14/1 Milano
I Green Day sono una punk rock band americana composta dal cantente/chitarrista Billie Joe Armstrong, dal bassista Mike Dirnt e dal batterista Tré Cool.
Formatisi nel 1986, i Green Day inizialmente facevano parte della scena punk del club DIY 924 Gilman Street aBerkeley, California.
I primi lavori della band furono pubblicati dall’etichetta indipendente Lookout! Records.
Nel 1994, il loro debutto per una major, Dookie (su etichetta Reprise Records) divenne un successo tale che finì per vendere più 10 milioni di copie soltanto negli Stati Uniti.
Gli album successivi, Insomniac (1995) e Nimrod (1997) vendettero più di due milioni di copie l’uno e ricevettero entrambi il Doppio Disco di Platino. Warning (2000) fu certificato Platino.
Il 2004 ci regalò American Idiot, l’opera rock della band, che diede al trio nuova popolarità con una generazione più giovane e vendette più di sei milioni di copie negli Stati Uniti.
Fino a oggi, i Green Day hanno venduto più di 75 milioni di dischi in tutto il mondo, uno dei gruppi best-selling di sempre.
Hanno vinto cinque Grammy Award: Best Alternative Album per Dookie, Best Rock Album per American Idiot, Record of the Year per "Boulevard of Broken Dreams", Best Rock Album per la seconda volta in carriera per 21st Century Breakdown e Best Musical Show Album per American Idiot: The Original Broadway Cast Recording, il musical ispirato all’album che fece il suodebutto a Broadway nel 2010.
Dal 18 Aprile 2015, la band fa ufficialmente parte della Rock and Roll Hall of Fame.
Il 16 Ottobre 2015, i Green Day hanno pubblicato il documentario Heart Like A Hand Grenade, uno sguardo inedito dietro le scene della realizzazione del loro ormai leggendario American Idiot.
Fonte Warner Music



Coldplay, nuovo singolo “A head full of dreams” e il 3 luglio a Milano

Il video youtu.be/vGZMvV9KBp8 è stato girato a Città Del Messico durante il tour in Sud America lo scorso aprile. Diretto da Marcus Haney e filmato principalmente in Super8, nel video la band pedala per le strade della città verso il loro concerto al Foro Sol (dove hanno fatto registrare un record di presenze). Il video inizia con la voce di Charlie Chaplin tratta dal film “Il grande dittatore” (così come il loro concerto).
A head full of dreams è il brano di apertura del settimo album dei Coldplay, uno degli album di maggior successo al mondo dell’ultimo anno!
Ha raggiunto il numero 1 della classifica di iTunes in oltre 90 paesi e ha venduto più di 4 milioni di copie. In Italia l’album è stabile nella TOP20 da 43 settimane, nonché è il terzo album internazionale più venduto dell’anno ed è certificato triplo platino. Anche i precedenti singoli hanno accumulato numerose certificazioni: hymn for the weekend - 5 volte platino, adventure of a lifetime – 3 volte platino, up&up – platino.
I Coldplay, la band col maggior numero di ascoltatori su Spotify del 2016, ha appena ricevuto 4 nomination ai prossimi MTV EMAs compreso il Best Live Act. E riguarda proprio il live la notizia appena uscita sulla tanto attesa data italiana:
3 luglio allo stadio di San Siro di Milano
Clicca qui per guardare il trailer del tour: https://youtu.be/gqJ_kyxtKkM
Fonte Warner Music



PFM, “Marconi Bakery 1973-1974”

Sulla scia del successo di “Celebration 1972-2012” Sony Music presenta “Marconi Bakery 1973-1974”, un triplo cd formato bookset, è uscito il 30 settembre (Sony Music), che propone la versione completamente rimasterizzata degli album pubblicati nel 1973 e 1974 e alcune inedite versioni live suonate e registrate negli anni dalla band.
“Marconi Bakery 1973-1974” contiene 3 album originali: “Photos of ghosts” (1973), “L’isola di niente” (1974) e “The world became the world” (1974), arricchite con 7 inedite versioni live dei loro più grandi successi. In più un libro di 60 pagine, curato da Sandro Neri, ricco di aneddoti, racconti e foto inedite di quel periodo. Il progetto grafico è a cura di Guido Harari e Anna Fossato e l’immagine di copertina è una nuova elaborazione della illustrazione originale di Photos of ghost di Nick Darke e Julia Fryer. La produzione esecutiva del progetto è curata da Franz Di Cioccio.
La nuova raccolta di PFM prosegue il percorso iniziato con il cofanetto “Celebration 1972-2012”: se nel primo si esplorava l’inizio dell’avventura PFM partendo dalle radici, (il nucleo storico dei Quelli, il cambio del nome e il debutto discografico di PFM con due album nel 1972) nel nuovo si racconta l’impatto con il mercato inglese e americano. Una storia fatta di dischi ufficiali, di un nastro live particolare, del nome trasformato in acronimo e di incontri storici con personaggi di primo piano della scena inglese che hanno contribuito alla trasformazione di una band italiana in un artista internazionale.
«”Marconi Bakery 1973-1974” è un viaggio nel viaggio. – racconta Franz Di Cioccio - Si passa dai pensieri di Franco Mussida alla riflessione di Mauro Pagani sull’impegno politico al tempo della musica prog. Dal piacere di Flavio Premoli durante l’ora del tè a casa di Peter Gabriel, agli effetti “davvero speciali” durante un mio assolo di batteria. L’ingresso di Patrick Djivas in PFM rappresenta invece un capitolo importante per i nuovi equilibri musicali a venire».
“Marconi Bakery 1973-1974” è disponibile anche in una prestigiosa versione con 4 vinili, contenente un booklet di 8 pagine formato vinile con aneddoti, racconti e foto inedite.
Fonte Parole & Dintorni



Giorgia, il 28 ottobre esce il nuovo disco di inediti “Oronero”

A tre anni di distanza dal successo dell’album “Senza paura”, Giorgia sta per tornare con il nuovo disco di inediti.
Come da lei stessa anticipato oggi sui suoi social network, il 28 ottobre uscirà “Oronero” (Microphonica/Sony Music Italy), il decimo album in studio di Giorgia, conosciuta in tutto il mondo per le sue incredibili doti vocali e la sua potente carica interpretativa.
L’album sarà anticipato dall’omonimo primo singolo, “Oronero”, in rotazione radiofonica dal 30 settembre, in digital download e su tutte le piattaforme streaming.
Il nuovo progetto discografico va a consolidare la collaborazione tra Giorgia e il produttore Michele Canova, già insieme nei precedenti due album, “Dietro le apparenze” (2011) e “Senza paura” (2013).
Più di vent’anni di carriera artistica con oltre 7 milioni di dischi venduti, Giorgia è unanimemente considerata tra le più grandi artiste italiane di sempre, con una voce capace di virtuosismi tipici delle grandi star d’Oltreoceano! Nel corso degli anni ha collaborato con importanti artisti italiani e internazionali quali, per citarne alcuni, Luciano Pavarotti, Ray Charles, Lionel Richie, Jovanotti, Mina, Zucchero, Pino Daniele, Andrea Bocelli, Herbie Hancock e Alicia Keys.
Fonte Parole & Dintorni
Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni


Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing