Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
19/10/2017
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Sport'

Ronde Val Merula: Colombi (Peugeot 207 S2000) primo leader
Data di pubblicazione: 07/02/2016
Ronde Val Merula: Colombi (Peugeot 207 S2000) primo leader

Pioggia e nebbia sulla 3^ edizione della Ronde della Val Merula, le cui battute iniziali hanno fatto registrare diverse sorprese

Il primo passaggio sulla prova speciale "Madonna della Guardia" ha visto, infatti, il successo della Peugeot 207 S2000 di Marco Colombi e Angelica Rivoir che, con uno scratch di 10’06”5, hanno preceduto la Mini Countryman Wrc di Alessandro Gino – Marco Ravera di 31”6, la Skoda Fabia S2000 di Gianluca Tavelli – Nicolò Cottellero di 41”, la Ford Fiesta Wrc di Simone Miele e Silvia Spinetta di 45”3, la Mitsubishi Lancer Evo IX di Flavio Tarantino e Luciano Campanella, primi di gruppo N, di 58”2 e la Ford Fiesta R5 di Jacopo Araldo e Lorena Boero di 1’00”4.

La prova speciale è stata fatale alla Skoda Fabia S2000 di Renzo e Alice Grossi, che si sono fermati per un guasto meccanico, e alla Subaru Impreza R4 di Silvio Leporace e Igor Olivieri, che ha addirittura preso fuoco: conseguentemente, la prova è stata sospesa.

Prima ancora dell’arrivo dei pompieri, che hanno poi provveduto alla pulizia della sede stradale, è intervenuta subito l’unità di decarcerazione che, però, non ha potuto evitare che la vettura andasse completamente distrutta. L’equipaggio non ha riportato conseguenze e tutti gli altri concorrenti, a cui è stato assegnato il tempo imposto, hanno invertito la marcia per rientrare al riordino ed al parco assistenza.

Queste le impressioni di alcuni concorrenti raccolte al primo riordino:


Gino (nella foto): “Colombi è andato forte. Per i primi 5 km ho avuto più problemi per la nebbia che per la pioggia. Se dovesse piovere di più, con queste gomme ci sarebbero dei problemi”.
Miele: “Un disastro con queste gomme”.
Araldo “Abbiamo provato ad andare senza bang per conoscere di più la vettura ma ciò limita notevolmente la potenza”.
Colombi: “Pensavo di averle prese e invece… Nella prima parte, con queste gomme, la vettura era inguidabile. Terminata la nebbia abbiamo messo un bel passo che abbiamo mantenuto sino alla fine”.
Borgogno: “Ci siamo girati e si è staccata la marmitta. Abbiamo avuto difficoltà con l'interfono in quanto il navigatore stava respirando i gas di scarico”.
Marchetti: “Abbiamo fatto 20 metri di acquaplaning, poi ho alzato un pò il piede… Difficile con queste gomme”.
Roggero: “Abbiamo sofferto la nebbia nella prima parte”.


Fonte LiguriaMotori


Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni

Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing