Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
22/11/2017
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Politica'

Liguria. Bruzzone (Lega Nord) nuovo presidente del consiglio regionale
Data di pubblicazione: 05/07/2015
Liguria. Bruzzone (Lega Nord) nuovo presidente del consiglio regionale Vicepresidente Sergio Rossetti (Pd), consigliere segretario Claudio Muzio (FI). Il Movimento 5 Stelle rivendica un ruolo nell’Ufficio di Presidenza. Bruzzone: “Saranno comunque coinvolti nell’organizzazione dei lavori”. Giovanni Toti ha giurato fedeltà a Costituzione e Statuto

La prima seduta della Decima Legislatura regionale si è aperta ufficialmente il primo luglio alle 10.30 nell’aula del Consiglio regionale. A presiedere l’Assemblea è stato il consigliere più anziano, Giovanni Barbagallo (nato nel gennaio del ‘53), coadiuvato dai consiglieri più giovani in qualità di segretari: Alice Salvatore (aprile 1982) e Luca Garibaldi (novembre 1982).
Nell’apertura di seduta Barbagallo ha ringraziato l’ex presidente del Consiglio Michele Boffa per aver «traghettato» l’Assemblea dalla IX alla X Legislatura regionale.

Il primo atto è stato la presa d’atto della decisione di Francesco Bruzzone (Lega Nord Liguria-Salvini) di lasciare il seggio a lui attribuito nella lista provinciale di Genova e di mantenere quello di Savona. Bruzzone era stato eletto in entrambi i seggi. Immediatamente dopo è stata approvata con voto unanime la surroga del consigliere Alessandro Puggioni (Lega Nord Liguria-Salvini) .

E’ stata quindi formata la Giunta per le elezioni, l’organismo che si occupa di verificare i requisiti dei consiglieri regionali e la compatibilità degli incarichi. La Giunta è composta da cinque consiglieri eletti con voto limitato ad un solo nome. Sono stati eletti: Luca Garibaldi (Pd), Andrea Melis (Movimento 5 Stelle), Alessandro Puggioni (Lega Nord Liguria- Salvini), Claudio Muzio (Forza Italia), Matteo Rosso (FdI-An).

Francesco Bruzzone (Lega Nord Liguria-Salvini) è stato eletto con 16 voti presidente del Consiglio regionale. Nella stessa votazione è stato eletto vicepresidente con 9 voti Sergio Rossetti (Pd). Sei voti sono stati espressi a favore di Alice Salvatore (5 Stelle) che però non entra a far parte dell’Ufficio di presidenza. Nella successiva votazione è stato eletto consigliere segretario Claudio Muzio (Forza Italia) con 16 voti. In questa votazione sono stati espressi 6 voti a favore di Alice Salvatore. Nove le schede bianche (Pd e Rete a Sinistra).
Francesco Bruzzone è il diciannovesimo consigliere a ricoprire la carica di presidente. Nel corso della breve discussione Francesco Battistini (Movimento 5 Stelle) aveva espresso l’opportunità della presenza di un rappresentante del Movimento all’interno dell’Ufficio di presidenza e aveva candidato Alice Salvatore. Il capogruppo del Pd Raffaella Paita aveva candidato Sergio Rossetti e Giovanni Battista Pastorino (Rete a Sinistra) aveva convenuto sulla candidatura di Rossetti, ricordandone l’esperienza maturata nelle istituzioni.

Bruzzone, che aveva già ricoperto il ruolo di presidente dall’agosto 2002 al maggio 2005, dopo aver ringraziato il suo predecessore, Michele Boffa «per averci traghettato verso i 50 anni della Regione Liguria» ha letto due articoli dello statuto per sottolineare l’importanza ed il ruolo del Consiglio e dell’Ufficio di Presidenza. Ed in particolare, con l’articolo 20, ha voluto evidenziare “il rispetto dei diritti delle minoranze”

Giovanni Toti, presidente della Giunta, dopo aver ringraziato il presidente Bruzzone e augurato buon lavoro a tutto l’Ufficio di Presidenza., ha giurato solennemente: «Giuro di essere fedele alla Costituzione della Repubblica, allo Statuto della Regione Liguria e alle leggi e di esercitare l'incarico di Presidente della Giunta regionale nell'interesse della Regione e della Comunità ligure». 

Nel consiglio regionale di mercoledì 8 luglio avverrà la comunicazione da parte del presidente Toti dei componenti della giunta regionale e presentazione del programma di governo.


Fonte RL
Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni

Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing