Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
16/10/2017
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Sport'

Edoardo Stochino è 'Lo Sportivo ligure dell'Anno'
Data di pubblicazione: 13/12/2014
Edoardo Stochino è 'Lo Sportivo ligure dell'Anno' Tesserato per Fiamme Oro Napoli e Nuotatori Genovesi, il 17 agosto 2014 il ventisettenne nuotatore chiavarese conquista la medaglia di bronzo agli Europei di Berlino nella 25 km. Allievo di Filippo Tassara, carriera iniziata alla Lavagna 90 sotto la guida di Stefano Ulivi, Stocchino si distingue anche i quarti posti ottenuti nel 2010 agli Europei di Balaton ed ai Mondiali di Roberval

Grande partecipazione per la 22a edizione del premio regionale "Sportivo Ligure dell'Anno", cerimonia promossa e organizzata dall'assessorato allo sport della Regione Liguria, che si è tenuta oggi a Genova presso la Sala delle Grida del Palazzo della Borsa.

Occhi puntati su Edoardo Stochino: “La 25 km è una gara in cui può accadere di tutto. Bisogna essere forti mentalmente. Non bisogna mollare mai e alla fine si può recuperare anche se in grande difficoltà. Il 2014 è stato l'anno più bello e importante. E' iniziato bene in Argentina nelle gare più dure e proseguito con un podio in Coppa del Mondo. Non mi sono fermato ai primi risultati e con grande voglia ho conquistato il bronzo di Berlino che, posso dire, era quasi insperato. Questo podio l’ho cercato. Ci ero arrivato vicino molte volte. Mi è sempre mancato qualcosa. Ora che l’ho trovato vorrei non scendere per un po’. Un ringraziamento ? A Filippo Tassara che mi ha portato in alto. Mi ha cambiato sia dal punto di vista atletico che mentale. Grazie di cuore a lui e alla Polizia che mi permette di allenarmi al meglio. Il Premio Regionale? Non me l’aspettavo, considerando quanti campioni ci sono in Liguria. Terra piccola ma ricca di sportivi, sono davvero orgoglioso.Il sogno? Quello di tutti. L’Olimpiade".

A celebrare Stochino e altre 39 eccellenze dello sport ligure c'erano al fianco dell'assessore Matteo Rossi il presidente del Coni regionale, Vittorio Ottonello, e due testimonial d’eccezione come Vittorio Podestà e Andrea Castagneto, campione paralimpico nella hand bike il primo e medagliato europeo nel nuoto in secondo. A tutti è stata consegnata la speciale pergamena in ceramica che rappresenta la “laurea” consegnata dall’assessorato allo sport della Regione a chi ha portato in alto il nome della Liguria.

Nell'Atletica, spicca Alberto Boretti (CUS Genova), vincitore ai Giochi del Mediterraneo con la 4x100 azzurra. Nelle Bocce Diego Rizzi (Taggese) vanta il nuovo record mondiale di tiro di precisione, oltre all'argento in questa specialità agli Europei e il bronzo a terne.

Applausi, nel Calcio, per tre importanti realtà: la Virtus Entella, per la sua promozione in serie B, il Molassana Boero, fresca novantenne e promossa in Eccellenza dopo aver impiegato 15 calciatori del vivaio, e la Goliardica per i titoli importanti a livello giovanile. Un premio anche a Fabio Fossati per l'ennesima salvezza ottenuta, nella stagione 2013-2014, con il Sestri Levante.

Nella Canoa, sotto la luce dei riflettori, ci sono due ragazze: Beatrice Grasso (Elpis), quarta ai Mondiali Assoluti Senior a squadre, e Francesca Capodimonte (Sabazia), quinta agli Europei Under 23. Il bronzo agli Europei di Belgrado e il titolo mondiale Under 23, sempre nel 4 senza, valgono un prezioso riconoscimento anche al canottiere Cesare Gabbia (Elpis).

A cinque mesi dalla Grande Partenza del Giro d'Italia, la Regione Liguria celebra anche i primi 75 anni del Giro dell'Appennino, premiando il presidente dell'US Pontedecimo Ivano Carrozzino, insieme a due talenti: Nicolò Bonifazio (Lampre-Merida) vincitore della Coppa Agostoni, e Gloria Scarsi (UC Alassio), campionessa italiana su strada.

Passerella importante anche per il varazzino Francesco Colombo, campione europeo di downhill.

Sono Asia D'Amato (Andrea Doria), argento ai Nazionali Allieve, e Sabrina Deiana (Auxilium Genova), seconda ai Campionati Italiani di Ritmica, le premiate della Ginnastica.

La Carispezia Hockey Sarzana del presidente Maurizio Corona brilla nell'Hockey Pista per la partecipazione europea in Coppa Cers. Spicca, invece, l'oro europeo (argento mondiale) di Vittorio Marino (Spazio Danza) nel Ju Jitsu.

Nel 2014 il motociclista Davide Soreca è campione mondiale di Enduro (classe Youth 125). Nel Nuoto pinnato (FIPSAS), è Elisa Mammi (Gonzatti) a distinguersi con i titoli italiani ed il quarto posto alle Universiadi.

Negli sport di squadra, spiccano la promozione della Bic Genova (A1 Basket in Carrozzina), lo scudetto delle pallanuotiste della Mediterranea Imperia e il prestigioso Trofeo del Giocatore assegnato alla RN Bogliasco.

Con la Serteco, ora in forza alla Colombo, i pallavolisti Paolo Porro, Andrea Corradino, Francesco Leoni e Giacomo Nebbia sono campioni d'Italia Under 13"3vs3".

I fratelli Paola e Matteo Fraschini (Sturla Pattinaggio) vincono, nel 2014, rispettivamente il sesto titolo mondiale e l'alloro europeo.

Tre spadiste sul tetto d'Europa: sono le Under 23 Brenda Briasco (Esercito-Cesare Pompilio), Federica Santandrea (Genovascherma) e Luisa Tesserin (Cesare Pompilio).

C'è una promessa importante, a Sarzana, negli Sport Invernali: è Leonardo Clivio, vincitore del criterium nazionale Cuccioli. Sara Ambrosini (Centro Ippico 3M) vince gli Europei giovanili nella specialità reining.

Per l'ennesimo titolo italiano e la conferma in azzurro, un riconoscimento andrà anche alla poliziotta Federica Perugini (Scuola Taekwondo Genova).

Ampio capitolo dedicato al Tennis con il TC Genova, finalista 2013 e campione d'Italia 2014 nella serie A femminile, il Park, per il tricolore Under 14 femminile vinto nel 2013, e la spezzina Costanza Traversi (CT Spezia).

E' campione mondiale nella specialità 3D l'arciere Alessio Noceti (Arcieri Tigullio). Nella vela Luigi De Mari è campione mondiale classe x35 con Giochelotta.

Su segnalazione dell'Ufficio Scolastico Regionale, sono stati premiati anche gli studenti liguri protagonisti ai Giochi Studenteschi nell'Atletica a L'Aquila e nel Golf a Selvazzano Dentro.



Fonte LiguriaSport

Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni

Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing