Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
22/11/2017
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Curiosità'

Vecchie maniere il ritorno. La galanteria ri-conquista ancora
Data di pubblicazione: 24/11/2013
Vecchie maniere il ritorno. La galanteria ri-conquista ancora Gesti piccoli, semplici e intramontabili In tempi in cui sembra che il romanticismo sia oltrepassato e fuori moda, in cui un “Ti amo” è più abusato di un “Come stai?”, in cui quest’ultima domanda, viene fatta solo per circostanza senza il minimo interesse, scopriamo grazie ad un sondaggio di Eliana Monti, che le piccole attenzioni di una volta sanno ancora far innamorare!

Ben il 43% ha dichiarato di essersi innamorato quando ha visto, sotto casa, il futuro partner, proprio come succedeva nei romantici cult movie anni ’50. Un gesto semplice, che in molti sottovalutano, perché implica un’attesa galante, d’altri tempi appunto, quando con ansia si aspettava dietro il vetro di una finestra le luci dell’auto del proprio pretendente e, conseguentemente, il bacio di rito sotto casa al rientro, che ormai in molti consumano nella confusione di una fermata della metro o del bus, in mezzo a sconosciuti, senza il minimo valore dell’intimità che questo gesto semplice e gentile, racchiude.

“La galanteria, si sa, è fatta di piccoli gesti, anche perché quando è troppo spavalda o eclatante si svilisce il buon gusto del semplice atto che parte dal cuore, trasformandosi in una manifestazione di grandezza del proprio ego rivolta più a se stessi che al proprio partner” specifica Eliana Monti, fondatrice dell’omonimo club per single e aggiunge “in questo momento credo ci sia una necessità di ritorno alla gentilezza non esagerata, all’intimità non manifestata apertamente, e ad un amore puro”.

Si tratta sempre di piccoli gesti, come quello di offrire una cena, un gelato un cinema al proprio partner, per il 32% dei partecipanti al sondaggio. In questo specifico caso è difficile trovare una via di mezzo, per molti fare il gesto di offrire qualcosa è quasi automatico, così tanto da perderne il valore, mentre per altri è un gesto abolito in assoluto; bisognerebbe riscoprire in entrambi i casi il piacere di un regalo che può consistere in una cena offerta inaspettatamente ma senza motivo, in un gelato offerto durante una passeggiata, di un tea caldo per ovviare a temperature basse e crogiolarsi nell’intimità di un tavolino per due.

Infine, per il 25% una semplice sorpresa è il modo migliore per far innamorare; e per semplice si intende ad esempio un pic nic inaspettato, organizzare un’uscita a sorpresa in una località che ha un particolare significato per entrambi, insomma, spendere del tempo a pensare a come trascorre momenti insieme significativi facendo delle cose semplici: preparare un dolce, visitare una fattoria, guardare una mostra ecc.


Fonte Best Network

Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni

Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing