Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
16/10/2017
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Museo Perrando'

Sassello, un paese da vedere. Un plastico in mostra permanente
Data di pubblicazione: 13/06/2012
Sassello, un paese da vedere. Un plastico in mostra permanente Le attività economiche sassellesi e i macachi di Albisola da un’idea degli Amici del Sassello in collaborazione coi Lions Club Albissola M. Albisola S. "Alba Docilia"

Il museo Perrando di Sassello da domenica 17 giugno si arricchirà di una nuova sezione permanente dedicata al paese: in un apposito locale a piano terra sarà allestito un plastico con i luoghi più caratteristici del paese (torre Bastia Soprana, ferriere, fabbriche amaretti, ponte medievale, piazza, locande, cava, carbonaia, fiume, ecc.) popolati dalle statuine di Albisola "i macachi".

L’idea è nata nel settembre 2011 dall’associazione Amici del Sassello che ha in gestione il museo: dopo aver coinvolto il maestro Sandro Lorenzini che ha disegnato il progetto si è affidata alle mani dei soci Carla Matteoni, Ivana Rossi e Elvio Ronchetti.

L’iniziativa ha suscitato l’interesse del Lions Club delle Albisole della presidente Enrica Noceto che, grazie alle donazioni in prodotti delle fabbriche di amaretti sassellesi, ha confezionato per i soci dei simpatici sacchetti natalizi che hanno permesso di sostenere le spese “vive” del plastico.

Molte delle rappresentazioni presenti nel plastico sono dedicate alle donne: donne forti, caparbie che hanno saputo aiutare i loro uomini nella difficile vita di allora. Donne che anche in inverno una volta la settimana lavavano i panni lungo il fiume, spesso rompendo il ghiaccio, e poi stendevano sui rami vicini. Donne che portavano la legna ai caminetti delle case o il pranzo agli uomini impegnati a sorvegliare le carbonaie nei boschi, carbonaie da cui non potevano allontanarsi sino all'apertura e al caricamento del prezioso carbone utilizzato nelle ferriere. Donne al mercato, nelle locande e nelle fabbriche di amaretti.

Il plastico di 2 metri per 3 si trova al numero 31 del Palazzo Perrando, nella via omonima, realizzato dai soci volontari degli Amici del Sassello e del Lions, sarà inaugurato domenica 17 giugno alle ore 16 in mostra permanente dove non mancheranno frittelle e bevande.


Associazione Amici del Sassello
il presidente
Carla Matteoni
Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni

Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing