Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
20/10/2018
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Curiosità'

Trasgressioni invernali sotto le lenzuola
Data di pubblicazione: 04/12/2017
Trasgressioni invernali sotto le lenzuola Che il freddo inibisce non è una novità, ma se gli animali si ritirano in letargo le belve del tradimento non rinunciano mai a procurarsi nuova selvaggina. Così anche se il clima non è certo l’ideale per la stagione della caccia gli artigli dei fedifraghi sono, sempre e comunque, ben affilati. Gli istinti primordiali dei traditori non vanno mai in ferie, e nonostante le temperature rigide riescono a trovare momenti bollenti dentro e fuori dal letto. Proprio questi caldi fedifraghi hanno svelato ad Incontri-Extraconiugali.com le loro tecniche per combattere il freddo. Il 38% degli amanti che adora perdersi dietro le trame dei film in inverno rinuncia al grande schermo, le sale del cinema affollate non fanno per loro. Nulla è meglio del comodo divano di casa con plaid e smart tv, la scelta del genere cinematografico ovviamente è a discrezione dei fedifraghi anche se abbiamo il forte sospetto che tra i preferiti di una grossa fetta di intervistati ci sia sicuramente qualche titolo a luci rosse. Una volta scelto il film il resto della serata vien da sé, perché si sa, divano uguale coccole e una volta dato il la i traditori non conoscono limiti. Il 29% sceglie come luoghi dei propri incontri cascine, calde terme, ma soprattutto ambienti con un camino acceso e vasca idromassaggio. La regola da seguire è solo una: cena servita in camera, il piano d’appoggio per il pasto sarà ovviamente il corpo del partner. E dopo una cena così il resto della serata non può che essere a base di giochini molto poco innocenti, illuminati dalla luce flebile del camino daranno vita a tutte le loro fantasie più nascoste. La loro passione brucerà più del fuoco acceso a pochi metri di distanza. Il 23% degli uomini, inclini al vizietto del tradimento, ha dichiarato di essere attratto paradossalmente, maggiormente dal corpo femminile in inverno più che in estate. Il caldo e gli abiti succinti fanno sembrare la donna una preda troppo facile da conquistare. Anche se le nostre traditrici ci confessano che non basta il freddo a placare la loro voglia di seduzione e trasgressione, non rinunciano alle loro mise più sexy, d’altronde a che servono le pellicce se non a coprire la lingerie? “Studi scientifici hanno dimostrato i benefici del sesso in inverno, previene le influenze, tiene a bada il colesterolo, combatte il malumore e aiuta a dormire meglio. Secondo voi i fedifraghi già laureati all’accademia del piacere potevano, visti i vantaggi, non esercitare la loro arte amatoria e la loro fantasia anche con questo freddo?” dichiara Alex Fantini fondatore del portale. Fonte Best Network
Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni

Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing