Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
20/10/2018
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Curiosità'

Cougar. 42 anni la donna torna a sorridere
Data di pubblicazione: 25/11/2017
Cougar. 42 anni la donna torna a sorridere Aspettative deluse e rimpianto per quel che non è stato, ma una volta toccato il fondo non si può che risalire. Secondo una ricerca di CougarItalia.com la reazione emotiva alle occasioni mancate diminuisce con l'età. A 42 anni le donne sono nuovamente felici: la loro vita migliora all'improvviso e vanno spesso alla ricerca di un partner più giovane. Una ricerca di CougarItalia.com, il portale di riferimento delle donne mature sopra i 35 anni che prediligono la compagnia di uomini più giovani, dimostra che la felicità ha un andamento ad «U»: il culmine dell'entusiasmo si ha a 24 anni, il punto più basso si tocca a 40 anni e poi dai 42 si inizia a risalire. A 42 anni una donna è di nuovo «felice» e va alla ricerca di un partner più giovane. Lo studio di CougarItalia.com si è concentrato sull'universo femminile, ma la crisi di mezza età colpisce tutti: uomini e donne, in coppia o single, con o senza figli. «Ci si volta indietro e ci si ritrova a fare i conti con i rimpianti. Si prova anche a guardare avanti, ma non è affatto consolante». Così Alex Fantini, fondatore di CougarItalia.com, spiega la crisi di mezza età, un fenomeno che riguarda 9 donne su 10. «Un fenomeno che non ha molto a che vedere con la realtà, quanto piuttosto con le aspettative deluse: il rimpianto per quel che non è stato» aggiunge Alex Fantini. Fino a 24 anni le donne sono portate ad immaginare un futuro luminoso: il loro cervello elabora le informazioni tendendo a non ridimensionare le aspettative e ad attendersi un futuro più promettente della realtà. A 40 anni ci si accorge invece degli errori commessi proprio perché ci si era aspettato troppo e ci sembra di avere sbagliato quasi su tutto: salute, lavoro, famiglia. La percezione di benessere inizia a declinare fino a toccare il punto più basso quando ci si trova a dovere fare i conti con tutto ciò che non è andato come si pensava. Ma i risultati ottenuti dalla ricerca di CougarItalia.com ci consolano: una volta toccato il fondo non si può che risalire: la reazione emotiva alle occasioni mancate diminuisce con l'età e già a 42 anni le donne sono nuovamente felici: la loro vita migliora all'improvviso e molte di loro vanno perfino alla ricerca di un partner più giovane. Fonte CougarItalia
Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni

Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing