Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
16/10/2017
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Curiosità'

Verso Miss Italia. Martina Villanova è Miss Piemonte
Data di pubblicazione: 28/08/2016
Verso Miss Italia. Martina Villanova è Miss Piemonte Raccolti quasi 1000 euro pro terremotati

Si chiama Martina Villanova, ha 20 anni ed è di Torino la nuova Miss Piemonte 2016. Capelli biondi e occhi marroni, alta 1,80 è l'ultima delle dieci finaliste piemontesi ad accedere alle prefinali nazionali di Miss Italia, che prenderanno il via domani a Jesolo. Diplomata al liceo artistico, Martina lavora per un’agenzia di moda.

"Era un sogno che avevo fin da piccola - dice - vorrei continuare e sto pensando di iscrivermi all'Istituto Europeo di Design, Moda e Arti Visive". Confessa di nutrire una "profonda ammirazione per la modella Gigi Hadid, perché - dice - pur non rispettando i canoni, è riuscita ugualmente ad affermarsi diventando una top-model”. Nel tempo libero si dedica alla pittura, si definisce una ragazza "semplice e solare".

Ad eleggerla è stata la giuria di Casteldelfino, il piccolo Comune del cuneese a 1200 metri di altitudine. "Siamo soddisfatti, l’amministrazione comunale e la Pro Loco si sono dati un gran da fare - dice l'agente regionale di Miss Italia, Vito Buonfine - il borgo che conta poco meno di 200 anime, ma per l'occasione sono arrivati turisti da tutta la Valle Varaita e, qualcuno, persino dalla vicina Francia".

Bagno di folla dunque per le 19 miss in gara che, prima di sfilare sulla passerella allestita nella tensostruttura Le Casermette, hanno visitato il centro storico, percorrendo l'antico Chemin Royal per un insolito shooting fotografico nei luoghi più suggestivi. Non una semplice selezione dunque, ma una vera e propria giornata interamente dedicata al Paese.

Sul palco, prima della selezione, un minuto di silenzio per ricordare le vittime del terremoto nella giornata in cui si celebrava il lutto nazionale. Al termine della sfilata, invece, una colletta solidale tra il pubblico ha consentito di raccogliere oltre 900 euro da destinare alle popolazioni colpite dalla tragedia. "Un segnale importante - ha commentato commosso il Sindaco, Alberto Anello - abbiamo voluto testimoniare l'affetto e la vicinanza della nostra piccola comunità".

Sul podio, oltre a Martina, anche Giada Mattias, 20 anni di Venaria Reale; Teresa Taurisano, 24 anni di Candelo (BI); Natasha Pellegrino, 26 anni di Ivrea (TO); Letizia Vola, 21 anni di Banchette di Ivrea (TO). Infine una ragazza della zona, Veronica Barbieri, 21 anni di Caraglio (CN), di professione modella, che si è aggiudicata la fascia di Miss Casteldelfino.

Martina Villanova cede la fascia di Miss Equilibra Piemonte e Valle d'Aosta, conquistata nella selezione di Borgaro Torinese, ad Angie Cantarella, che accede dunque di diritto alle finali regionali assieme ad altre nove ragazze in rappresentanza del Piemonte e della Valle d'Aosta. La bella mora rappresenterà anche il cuneese, visto che vive a Montà (CN), pur avendo origini origini catanesi. Alta 1,70, occhi e capelli castani, ha appena vinto una borsa di studio che la porterà in Spagna ed è appassionata di recitazione.

Si chiama Martina Invernizzi, ha 23 anni e vive a Valenza, Miss Eleganza Joseph Ribkoff Piemonte e Valle d'Aosta 2016. Già vincitrice del titolo di Miss Piemonte nel 2011, Martina si è aggiudicata la fascia che vale l'accesso alle prefinali nazionali nell'elegante e suggestiva cornice di Baveno, sul lago Maggiore, nella selezione organizzata da Cava Restaurant e Hotel Beau Rivage con la collaborazione della Pro Loco.

Un ritorno alle origini per il concorso, che nacque a Stresa nel lontano 1939 con il nome di "Cinquemila lire per un sorriso". Dopo tanti anni, Miss Italia conserva inalterati fama e prestigio e il concorso è conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, come dimostrano del resto i numerosi turisti stranieri che hanno assistito all'ultima selezione.
“Crediamo molto nel binomio turismo e bellezza e anche quest'anno abbiamo voluto riproporre l'appuntamento con Miss Italia - spiegano gli organizzatori della serata, Vito Buonfine e Max Ferrari - il pubblico ha partecipato con grande entusiasmo, complice una stagione turistica di successo che ha fatto registrare il tutto esaurito, non possiamo che essere soddisfatti".

Capelli biondi e occhi verdi per 1,75 di altezza, Martina Invernizzi lavora come modella in uno show room di Milano e, nel tempo libero, pratica la danza hip hop. Si definisce "testarda e determinata, tanto da riprovarci perché - afferma - solo chi crede nei propri sogni alla fine riesce a realizzarli". Più matura e soprattutto più decisa a raggiungere i suoi obiettivi, si dice molto legata alla famiglia, che mi sostiene e mi segue ovunque. "Devo molto alla mia nipotina - aggiunge - da tre anni mi ha riempito la vita e sa trasmettermi emozioni indescrivibili, che mi hanno cambiata motivandomi e dandomi la carica giusta".

Sul podio, assieme a lei, Martina Chiesura, 19 anni di Rivalta (TO) eletta Miss Rocchetta Bellezza. Poi Letizia Vola, 21 anni di Banchette di Ivrea (TO), Miss Eleganza Joseph Ribkoff Terza Classificata Letizia Vola. E ancora Irene Sicali, 20 anni, Miss Tricologica. Quinta Carolina Grilli, 19 anni di Torino, eletta Miss Interflora. Sesta Angie Cantarella, 20 anni, di origini catanesi ma residente a Montà (CN), eletta Miss Dermal Institute. A seguire Miss Cava Restaurant, Veronica Barbieri, 21 anni di Caraglio (CN), di professione modella. Infine una ragazza del posto, Erika Ambesi, receptionist di 22 anni residente Nebbiuno (NO), eletta Miss Hotel Beau Rivage.


Miss Valle d'Aosta è di Rivalta (To)

Capelli e occhi castani per 1,70 di altezza, figlia di un bancario e di un'impiegata comunale, diplomata al liceo linguistico e iscritta al DAMS con indirizzo Cinema. Ecco l'identikit della nuova Miss Valle d'Aosta, la torinese di Rivalta Martina Chiesura, incoronata ieri sera a Verrés, in una piazza Chanoux gremita.

In 15 si sono sfidate per conquistare una delle fasce più ambite del concorso, che in Piemonte e Valle d'Aosta è unificato da anni. Ora Martina accede di diritto alle prefinali nazionali del concorso, che prenderanno il via il prossimo 29 agosto a Jesolo.

Martina, che si definisce "affascinata da mondo della produzione cinematografica" sogna di diventare sceneggiatrice o regista e guarda con interesse al mondo dello spettacolo. "Sono pronta a prendere in considerazione qualsiasi proposta seria", dice la bella mora. Martina si definisce sportiva e, in passato, ha praticato ginnastica ritmica a livello agonistico, qualificandosi più volte alle gare nazionali di Pesaro sia a livello individuale che di squadra. "Il modello di donna a cui mi ispiro - confessa la miss - è quello di Carlotta Ferlito, ginnasta che ha partecipato alle Olimpiadi di Rio de Janeiro e che mi ha sempre colpito per la sua costanza e per il suo carattere solare e allegro". Nel palma res della giovane reginetta, anche un paio di shooting come modella per i fotografi sportivi di fama internazionale Donald Miralle e Tomasz Gudzowaty.

Timida fin da bambina, Martina dice di essere riuscita ad aprirsi e a tirar fuori la grinta grazie ai concorsi di bellezza. "Fin da piccola guardavo Miss Italia in tv e pensavo che mai sarei riuscita a raggiungere le altre ragazze - racconta - oggi con tanta determinazione e un pizzico di ottimismo sono riuscita a vincere il titolo di Miss Valle d'Aosta. Il messaggio che vorrei lanciare alle ragazze valdostane è di tornare a iscriversi al concorso, di crederci, perché Miss Italia è da sempre un importante trampolino di lancio per l'universo femminile".

Sul podio assieme a lei Miss Rocchetta Bellezza, Irene Sicali, 20 anni di Torino, capelli e occhi neri per 1,67 di altezza, studia giurisprudenza e sogna di diventare un magistrato. Terza Miss Tricologica, Natasha Pellegrino, 26 anni di Ivrea (TO), capelli e occhi neri per 1,70 di altezza, neolaureta in giurisprudenza e modella nel tempo libero. Poi Miss Interflora, Martina Invernizzi, 23 anni di Valenza (AL) capelli biondi e occhi verdi alta 1,75 modella in uno show room di Milano. Quinta Miss Dermal Istitute, Laura Bonetti, 20 anni di Novara, capelli biondi e occhi castani per 1,74 di altezza. Infine la fascia dedicata alla città, Miss Verrés, conquistata da Patrizia Mercia, torinese di 22 anni, capelli e occhi castani per 1,73, nella vita studia e lavora e ha praticato danza per tanti anni.


Fonte Miss Italia
Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni

Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing