Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
18/10/2017
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Attualità'

Esenzioni sanità. La richiesta non va ripresentata ogni anno
Data di pubblicazione: 07/03/2015
Esenzioni sanità. La richiesta non va ripresentata ogni anno Al via collaborazione con associazioni dei consumatori in ambito sanitario, attivo sportello del malato. Dal prossimo 31 marzo scatta esenzione sanitaria permanente per chi ne usufruisce

Dal prossimo 31 marzo i cittadini liguri che usufruiscono dell’esenzione per reddito sulle prestazioni sanitarie non saranno più costretti a richiederla presentando, come ogni anno, tutta la documentazione necessaria. Soltanto coloro che avranno variazioni sulle condizioni del reddito dovranno darne notizia.

“Nei prossimi giorni – ha detto l’assessore regionale alla salute Claudio Montaldo – porterò in Giunta una delibera che darà il via al nuovo corso che vuole facilitare la vita al cittadino”.

L’accorso con i consumatori già partito a Genova si diffonderà presto su tutto il territorio regionale. Nella collaborazione sono coinvolte Adiconsum, Adoc, Assoutenti, La Casa del Consumatore, Codacons, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del cittadino, Sportello del consumatore.

“Abbiamo firmato un accordo – spiega Montaldo – per consentire alle associazioni di essere presenti nelle strutture sanitarie, in modo da fornire un supporto ai cittadini pazienti che si interfacciano con le aziende e gli ospedali, soprattutto nell’affrontare questioni burocratiche spesso risolvibili, grazie al buon senso o a una maggiore attenzione da parte di chi prescrive le ricette e le richieste”.

Attualmente le associazioni sono già presenti, con un loro spazio, negli ospedali: Galliera, Evangelico (Voltri e Castelletto), Villa Scassi, San Martino, Casa della salute di Fiumara, e presto anche al Padre Antero di Sestri Ponente, dove è garantita una presenza bisettimanale. In questo periodo di sperimentazione sono stati coinvolti 20 volontari opportunamente formati da medici e legali delle associazioni per informare e assistere i cittadini che si rivolgono alle strutture sanitarie. E’ stato attivato anche un numero verde 800 199 633 a cui sono arrivate già oltre 600 telefonate, prevalentemente richieste di chiarimenti sulle esenzioni, le liste di attesa per prestazioni sanitarie e accesso al pronto soccorso e un indirizzo mail a cui potersi rivolgere sanita@consumatoriliguria.it

“Volevamo dare vita – ha continuato Montaldo – ad un’azione di cerniera tra i diritti del cittadino e l’erogazione dei servizi e costruire una banca dati sulle segnalazioni che arrivano a queste associazioni per semplificare ulteriormente l’accesso al sistema”.


Fonte RL


Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni

Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing