Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
22/11/2017
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Racconti e poesie'

Ospedale di Acqui Terme? Tanta roba!
Data di pubblicazione: 31/12/2013
Ospedale di Acqui Terme? Tanta roba! <<Non è importante in quale reparto io sia stato ricoverato o quali medici, infermieri, addetti, abbiamo contribuito al buon esito dell’operazione cui sono stato sottoposto, quel che conta è la struttura ospedaliera nella sua interezza. Mi riferisco all’ospedale di Acqui Terme e relativo Pronto soccorso: un’eccellenza di cui andare fieri, specie in periodi dove spesso si parla di “malasanità”.

Vi ho trascorso pochi giorni ma più che sufficienti per rendermi conto che ad Acqui Terme il degente è trattato come un cliente di riguardo. Non avevo mai avuto esperienze di ricovero e proprio per questo, quando i medici hanno diagnosticato il ricovero d’urgenza, le mie già scarse perplessità sono state vinte proprio dal trattamento e dalle cure ricevute al pronto soccorso: assistenza, protezione, sicurezza, poi confermate quando mi è stato assegnato il letto ed ho avuto l’approccio col reparto.

Le prime terapie, poi l’operazione e quindi le cure post operatorie nella massima attenzione del corpo infermieristico, degli operatori dei servizi, oltre che il conforto e la disponibilità dei chirurghi: insomma, mi son sentito protetto! E come non dimenticare, quando ho potuto mangiare, la buona cucina… già, lì i pasti sono ancora “fatti in casa”.

Come in ogni esperienza negativa (un’operazione chirurgica certamente lo è) ho cercato il positivo proprio in questa breve degenza dove le mie impressioni sulla struttura sono state confrontate, e confermate, con altri degenti o intervistando qua e là.

Purtroppo non basta sottolineare le professionalità e le eccellenze ospedaliere senza poi scontrarsi con i famigerati tagli alla sanità: l’ospedale di Acqui Terme ha già subìto il taglio del reparto di pediatria, chissà cosa gli riserverà il futuro.

Infatti, come ho promesso alle infermiere, se un domani ci sarà da protestare contro eventuali ulteriori tagli, sarò ben lieto di sedermi con loro sulla statale: i tagli da fare son ben altri che non quelli sulla salute, e qui sarà bene ricordare a quanti ignorano l’argomento che il sottoscritto non ha speso un solo euro per tutto il servizio ricevuto (mi sono stati addirittura forniti i cerotti per le medicazioni). Un’esclusiva che hanno poche nazioni del mondo e di cui dobbiamo essere orgogliosi!

Buon Anno a tutti.>>


gianpaolo dabove

Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni

Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing