Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
21/11/2017
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Curiosità'

Miss Italia e Codacons. Via ai primi casting 2014
Data di pubblicazione: 14/12/2013
Miss Italia e Codacons. Via ai primi casting 2014 Codacons premia Patrizia Mirigliani: «Il 2014 anno della riscossa del Concorso». Piemonte e Valle d’Aosta aprono i primi casting per l’edizione del prossimo anno

Miss Italia come una “pietra miliare della televisione italiana”, “simbolo della bellezza intelligente” alla quale va il merito di aver usato la bellezza come “veicolo insostituibile della lotta alla violenza contro le donne”: così il Codacons ha illustrato la motivazione del riconoscimento dato a Patrizia Mirigliani e a Miss Italia in carica Giulia Arena durante la consegna dell’11° ‘Premio Amico del Consumatore 2013’. La premiazione è avvenuta nello stadio di Domiziano, nei pressi di Piazza Navona, a Roma. Tra i premiati, la giornalista Lucia Annunziata, il critico d’arte Vittorio Sgarbi, l’economista Giuseppe Bivona, il magistrato Sergio Basile, il dirigente Giuseppe Garibaldi e la Caritas.

Incitata dal presidente di Codacons Carlo Rienzi e da alcuni degli stessi premiati a portare avanti il Concorso con la stessa forza usata finora, Patrizia Mirigliani ha detto: «Ormai è unanimemente riconosciuto che Miss Italia nei mesi scorsi è stata vittima di un’ingiustizia, un danno fatto alle donne. Ringrazio Codacons, che ci è stato vicino, e La7 che, nonostante tante difficoltà, ha trasmesso la finale nazionale, messa in piedi in pochi giorni. Una specie di miracolo nel campo delle produzioni televisive. Ma ora è tempo di raccogliere le forze. Sono in grado di annunciare che l’anno nuovo è quello della riscossa di Miss Italia!».

La motivazione del Premio, in particolare, afferma: che la manifestazione, guidata dalle intuizioni di Enzo Mirigliani e dal rinnovamento della figlia Patrizia, “ha saputo valorizzare la figura femminile, tutelando un’idea di bellezza lontana dai canoni imposti dalla tv, per ridarle un valore nuovo, più reale e sano”. Il Codacons ha voluto precisare che Miss Italia ha consentito, insieme con lo ‘sportello Anti-stalking’ dell’associazione dei consumatori presieduta da Carlo Rienzi, di “salvare vite umane e la dignità delle donne”.


Oggi i primi casting per il Piemonte e la Valle d’Aosta

Miss Italia riparte ancora una volta da Novara e sarà la tv locale ad ospitare i primi casting del concorso di bellezza più famoso. Oggi, sabato 14 dicembre, lo staff dell'agente regionale Vito Buonfine visionerà le candidate provenienti da tutto il Piemonte. “Da qui alle prossime settimane incontreremo decine di ragazze - spiega Buonfine – per i primi casting abbiamo scelto di ripartire da Novara e di offrire un'opportunità in più alle ragazze che abitano nel Piemonte nord-orientale”.

L'appuntamento è dunque dalle ore 14 alle 19 presso gli studi televisivi di Videonovara, in Via Costantino Porta 25, a pochi minuti dalla stazione e dal centro città, dove già l'anno scorso si erano svolti i primi casting con la partecipazione di una trentina di ragazze. E proprio da Videonovara era passata Viola Pigola, la bella milanese iscrittasi in Piemonte, che quest'anno ha conquistato la prestigiosa fascia nazionale di Miss Deborah. "Miss Italia non è nuova alla collaborazione con i media - ricorda Buonfine - negli anni passati Videonovara e Rete 7 hanno trasmesso più volte le selezioni del concorso. Quest'anno la collaborazione prosegue e già i primi casting consentiranno alle ragazze di presentarsi al pubblico attraverso il piccolo schermo".

Intanto, nelle scorse settimane il concorso ha rinnovato l'accordo di collaborazione con il Comune di Jesolo e ha annunciato la collaborazione con l'emittente televisiva LA7 anche per le finali del 2014. Per intanto è possibile iscriversi tramite il sito internet ufficiale www.missitalia.it   oppure contattando direttamente l’agente regionale Vito Buonfine al numero 011/758873. Si cercano ragazze affascinanti e di carattere, che abbiano il coraggio di mettersi alla prova.


Fonte Miss Italia
Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni

Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing