Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
21/11/2017
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Musica'

Musica in primavera. O'Connor, Gazzè, Mietta, Ramazzotti, Iron Maiden
Data di pubblicazione: 31/03/2013
Musica in primavera. O'Connor, Gazzè, Mietta, Ramazzotti, Iron Maiden Sinéad O'Connor 2 aprile al Gran Teatro La Fenice di Venezia

Primissima data italiana e per la prima volta a Venezia! Sinèad O’Connor ritorna anche in Italia per presentare live per la prima volta il suo ultimo e bellissimo album How About I Be Me (And You Be You)?, uscito nel 2012, oltre che i suoi successi del passato come l’intramontabile Nothing Compares 2 U (scritta per lei da Prince).

Nei suoi 45 anni - Sinèad è nata nel 1966 in Irlanda - ha negli occhi il suo tumultuoso passato, anni di polemiche, coraggio delle proprie idee, una vita sempre controcorrente che l’ha portata in percorsi di vita spesso tortuosi e talvolta drammatici. Se il passare degli anni si vede nei capelli cortissimi striati di grigio, la voce è sempre quella di un tempo, con un timbro unico ed una interiorità incontenibile, capace di accarezzare, di graffiare, ferire e commuovere.

Fisicamente in forma smagliante, vocalmente toccante, con un disco le cui tracce sono tutti singoli, Sinead gratificherà tutti coloro che sono affascinati dal suo talento e che aspettavano di rivederla e risentirla: il suo tour infatti la porterà in tutta Europa tra marzo, aprile e maggio e comprende oltre a Roma e Londra, Parigi, Amsterdam, Vienna, Stoccolma, Praga, Helsinki, Zurigo, Ginevra.

How About I be Me (And You Be You)?, uscito a Marzo 2012, è il nono album della cantante irlandese, prodotto da John Reynolds e distribuito dall’etichetta inglese One Little Indian, un disco anticipato dal singolo The Wolf Is Getting Married e che ora, viene ripreso e ripubblicato con il sostegno del nuovo singolo 4th And Vine, una splendida ballata folk che non mancherà di certo di guadagnarsi i favori delle radio italiane.

Info Veneto Jazz 390423452069 393483297915
jazz@venetojazz.com     www.venetojazz.com    


Fonte Veneto Jazz



Max Gazzè conquista l’oro e spopola nelle radio con “Sotto casa”

Il 2013 si sta rivelando un anno ricco di soddisfazioni per Max Gazzè che a pochi mesi dall’uscita di “Sotto Casa”, il brano presentato a Sanremo 2013 (tratto dall’album omonimo, pubblicato a febbraio su etichetta Virgin Music), ottiene la certificazione Digital Download d’Oro (fonte GFK/FIMI), è 1° nella classifica EarOne e conquista il podio al 2° posto dell’airplay radiofonico (fonte Music Control).

Ma non è finita qui: “Sotto Casa” si conferma, questa settimana, nella top 10 dei singoli pià scaricati su iTunes e di Spotify, il principale servizio mondiale di musica on demand in streaming, dove il disco del cantautore romano risulta stabile nella Top 5 degli album più ascoltati.

Dopo Sanremo, nemmeno il tempo di assaporare i successi del disco, Max è partito subito con l’“European live club tour”, che da Berlino a Bologna, passando per Bruxelles, Londra, Parigi e Barcellona, registra il “sold out”, con biglietti “esauriti” spesso già in prevendita - un “giro rock ‘n roll” in cui il cantautore romano ha trovato il giusto “mood” con il pubblico.


Da Berlino a Bologna, migliaia di kilometri e altrettante emozioni per un’anteprima “europea” nei più famosi club e locali italiani. Partito a marzo dal “Viper” di Firenze, il tour continua con le nuove date: “Demodè”, Modugno, Ba (il 5 aprile); “Blue note”, Ripalimosani, Cb (il 6); “Alcatraz”, Milano (l’11); “Fillmore”, Cortemaggiore, Pc (il 12); “Urban”, Perugia (il 13); “Deposito Giordani”, Pordenone (il 19); “Estragon”, Bologna (il 20).

Tutto in attesa del grande “live” estivo (il “Sotto casa tour”): il primo giugno “Teatro Romano” di Verona; il 2 luglio, “Teatro Romano” di Fiesole (Fi); il 5, “Rock in Roma 2013”, nella capitale; l’11, “Hydrogen Festival” di Piazzola sul Brenta (Pd); il 21, “La Versiliana Festival” a Marina di Pietrasanta (Lu). A fine luglio Max sarà al “Teatro Antico” di Taormina e in molte altre prestigiose location italiane. Il tour di Max Gazzè è prodotto da Francesco Barbaro, per OTRlive.

www.maxgazze.it   


Fonte Emi


Mietta incontra Dado Moroni tra pop colto, world music e jazz

Nella vasta programmazione live del Piper Club, il 16 maggio arriva una coppia inedita e raffinata, in grado di parlare e coinvolgere pubblici differenti: Mietta e Dado Moroni.

Un incontro fortunato quello tra Dado Moroni pianista, compositore jazz di fama mondiale, e Mietta una delle più belle voci italiane di sempre, che, accompagnati per l’occasione da due straordinari musicisti quali Enzo Zirilli e Furio Di Castri, rivisiteranno in un set musicale inedito alcune perle della musica internazionale e nostrana.

Così, spaziando da Ain’t no Sunshine ad Alfonsina y el Mar, passando da Cry Me a River e Sicily, senza dimenticare la canzone napoletana e la tradizione d'autore francese, porteranno sullo storico palco del Piper Club una proposta musicale di alto prestigio in bilico tra pop colto, world music e jazz.

Un appuntamento unico, prima tappa di un tour che proseguirà per Milano (26 maggio) e altre date lungo la penisola.


Fonte Marta Volterra


Eros Ramazzotti nuovo videoclip tra le spiagge del Brasile

Ramazzotti ha scelto le spiagge del Brasile e le atmosfere esotiche di Rio De Janeiro per il videoclip di “Questa Nostra Stagione”, disponibile da oggi in anteprima assoluta sulla pagina ufficiale Google+ dell’artista google.com/+ErosRamazzotti.

La clip del brano secondo estratto da NOI, l’ultimo album di inediti dell’artista, uscito in tutto il mondo e già triplo disco di platino in Italia, sarà disponibile in esclusiva per 3 giorni sulla sua pagina Google+. Protagonista del video è lo stesso Eros che, seduto al pianoforte in riva al mare di Piratininga di Niteroi, la spiaggia situata a pochi chilometri da Rio de Janeiro, esegue il brano di fronte ad un panorama incantevole.


Il brano “Questa Nostra Stagione” è firmato da Eros Ramazzotti in collaborazione con Saverio Grandi e Luca Chiaravalli, anche co-produttore del nuovo album “Noi” insieme allo stesso Ramazzotti.

Prosegue nel frattempo con grande successo il “NOI World Tour 2013”, il nuovo live che Ramazzotti porterà nei palasport italiani ed europei nel corso dell’anno e che, per la grande richiesta, ha quintuplicato la data di Milano, triplicato quella di Verona e raddoppiato quelle di Torino, Caserta, Monaco, Bruxelles, Zurigo e Verona. La conclusione della prima parte del tour avverrà allo stadio Olimpico di Roma il 21 giugno.

Dopo essere stato il primo artista italiano ad esibirsi live per i suoi fan attraverso l’Hangout, lo scorso 5 novembre (dove è stato presentato per la prima volta in assoluto il singolo di lancio Un Angelo Disteso Al Sole), continuano la scelta e l’attenzione di Eros verso le nuove tecnologie e i nuovi modi di comunicare direttamente con i suoi fan in tutto il mondo anche attraverso la piattaforma social di Google che raccoglie oltre 500 milioni di utenti.

L’anteprima è stata anticipata da una serie di iniziative sulla pagina Google+ che hanno coinvolto i fan di Eros in prima persona, attraverso foto, dediche, hashtag, canzoni, così da rendere reale e virale il concetto di #NOI.


Fonte MP



“Maiden England ’88” nuovo doppio dvd della band metal

È uscito Maiden England’88, il live show degli Iron Maiden che testimonia il doppio concerto sold out alla N.E.C Arena di Birmingham del novembre 1988 durante il “Seventh Son Of A Seventh Son World Tour”.

Precedentemente pubblicato nel 1989 solo in VHS con tagli alla scaletta, ora il concerto viene reso disponibile in versione doppio DVD nella sua edizione integrale da 110 minuti con aggiunta di brani quali “Running Free”, “Run To The Hills” e “Sanctuary”.

Grazie ad un elettrizante mix di brani, e naturalmente alla presenza di Eddie, Maiden England offre ora una perfetta istantanea d’altri tempi durante i quali la band, così come oggi, dedica tutte le proprie energie per regalare ai propri fan la migliore delle esperienze live.

Le riprese del 1988 sono state minuziosamente restaurate in digitale fotogramma per fotogramma da Andy Matthews, produttore e regista, in modo da donare alle immagini la migliore resa possibile. L’audio, oltre alla versione stereo originale realizzata da Martin Birch, produttore degli Iron Maiden dal 1981 al 1993, è disponibile anche in un nuovo mix 5.1 surround, preparato appositamente da Kevin Shirley, attuale producer della band.

Il concerto è stato meticolosamente diretto ed editato direttamente da Steve Harris, bassista e membro fondatore dei Maiden, che ha voluto privilegiare le immagini dal punto di vista dei fan dando particolare risalto alla musica, al palco con la sua elaborata scenografia e alle luci.

Al disco con il concerto viene aggiunto un secondo dvd contenente la terza parte di “History of Iron Maiden”, un documentario da 40 minuti con recenti interviste ai 5 membri della band e al loro storico manager, Rod Smallwood: riprendendo il racconto interrotto al termine della seconda parte della “History of Iron Maiden” contenuta nel doppio dvd “Live After Death” con il World Slavery Tour dell’84/85, in questo nuovo capitolo vengono ricordati i momenti dell’intenso periodo durante il quale vennero realizzati gli album Somewhere In Time e Seventh Son Of A Seventh Son. Così come gli anni 80 volgevano al termine, altrettanto si chiudeva un altro capitolo dell’avvincente storia degli Iron Maiden.

Tra i materiali extra del secondo disco trova posto poi ”Twelve Wasted Years”, documentario da 90 minuti, originariamente pubblicato in VHS nel 1987 ed ora finalmente in DVD per la prima volta, che ripercorre la storia dei primi 12 anni di carriera degli Iron Maiden attraverso interviste d’archivio e immagini live dei concerti tenuti al leggendario Ruskin Arms pub, al Marquee club di Londra e durante tre World Tour.

Chiudono l’incredibile elenco di contenuti bonus i cinque promo video dei singoli estratti da Somewhere In Time e Seventh Son Of A Seventh Son, attentamente restaurati dai film originali e con audio rimasterizzato in digitale.

Rod Smallwood, manager dalla band” commenta “siamo stati impegnati per molto tempo nel perfezionamento delle riprese di questo concerto con Andy Matthews, nostro collaboratore alla produzione e alla regia, lavorando instancabilmente per far risplendere nuovamente la sua magia! Da molti anni non è più disponibile il VHS del 1989 e sapendo con quanto entusiasmo i nostri fan sono in attesa della nuova versione, abbiamo voluto riservare a questo concerto il miglior trattamento possibile. L’attuale Maiden England World Tour prosegue anche quest’anno rivisitando la maggior parte dei brani e della produzione del VHS originale e sarà interessante mettere a confronto i due tour per vedere cosa è cambiato in termine di produzione degli show grazie anche alle tecnologie attuali e ai nostri miglioramenti nel realizzare i set”.

Maiden England ‘88 sarà inoltre disponibile in doppio cd, in doppio LP Picture Disc Limited Edition e in Digital Download. L’audio del concerto, precedentemente reso disponibile parzialmente nel 1994 su singolo disco esclusivamente come parte integrante di un box della serie “Sound and Vision” insieme al VHS, viene pubblicato per la prima volta con la registrazione completa di questo storico tour.

Questi i contenuti del doppio dvd:

Disc One – Maiden England ’88
- Moonchild
- The Evil That Men Do
- The Prisoner
- Still Life
- Die With Your Boots On
- Infinite Dreams
- Killers
- Can I Play With Madness
- Heaven Can Wait
- Wasted Years
- The Clairvoyant
- Seventh Son Of A Seventh Son
- The Number Of The Beast
- Hallowed Be Thy Name
- Iron Maiden
- Run To The Hills*
- Running Free*
- Sanctuary*
*mai pubblicati precedentemente

Disc Two – The History of Iron Maiden part 3
- The History Of Iron Maiden - Part 3
- 12 Wasted Years
- Wasted Years (promo video)
- Stranger In A Strange Land (promo video)
- Can I Play With Madness (promo video)
- The Evil That Men Do (promo video)
- The Clairvoyant (promo video)

Dopo essere stati in Tour in Nord America, gli Iron Maiden porteranno il loro Maiden England Tour anche in Europa da fine Maggio e saranno attesissimi headliner del Sonisphere Festival a Milano sabato 8 giugno.


Fonte Emi Music Italy
Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni


Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing