Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
22/11/2017
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Curiosità'

Miss Italia. Cecilia Anfossi è Miss Liguria, Stephany Bassi vince Montecatini
Data di pubblicazione: 20/08/2012
Miss Italia. Cecilia Anfossi è Miss Liguria, Stephany Bassi vince Montecatini La sassellese Stephany Bassi ottiene il pass per le prefinali di Montecatini che partono in un clima da olimpiadi

Una serata di veleni quella di sabato a Rapallo per l’elezione di Miss Liguria. Susanna Mussi, 24 anni di Chiavari prima vince poi viene “scavalcata” dalla sanremese Cecilia Anfossi, 18 anni; tutta colpa di un giurato che ha votato irregolarmente. Eloquenti le dichiarazioni di un genitore che ha sottolineato l’ottimo intervento dell’organizzazione: “Speravo che certe decisioni della giuria fossero un po’ meno palesi e sfacciate. Meno male che il responsabile regionale di Miss Italia, Fortunato Scordo, se n'è accorto e ha fatto sì che si sia svolta una votazione regolare.” Ma chissà non ci sia una coda con tanto di ricorso?!?

Anche Stephany Bassi, 19 anni di Sassello, conquista le prefinali di Montecatini con la fascia di Miss Eleganza ed è già pronta a partire con mamma Susanna e papà Gianni per la piacevole e speranzosa “trasferta”.

Infatti, Montecatini Terme accoglierà martedì prossimo le ragazze di Miss Italia in un vero clima da Olimpiade poiché il gioco estivo caro a Enzo Mirigliani si trasforma in una gara dai giusti toni della competizione. E’ la prima impressione che emerge osservando i numeri: 223 miss in arrivo; di queste, 23 sono già in finale; tra le altre 200, in tre giorni di lavoro della giuria capitanata da Fabrizio Frizzi, ne saranno selezionate 78 per comporre il gruppo delle 101 che si sfideranno per raggiungere il titolo. Certamente le ragazze non si trasferiscono in Toscana, nella città delle terme, per trascorrere una vacanza. O, almeno, non è questo il momento.

L’edizione 2012 si apre con un appuntamento molto atteso ed incentrato sulla spiritualità. Le 223 miss incontreranno infatti al loro arrivo Tara Gandhi, nipote del Mahatma Gandhi, invitata da Patrizia Mirigliani per parlare loro di bellezza interiore e del messaggio di suo nonno.

L’appuntamento avverrà nelle Terme Tettuccio, in un ambiente quanto mai suggestivo e adatto al tipo di cerimonia organizzata, semplice ma molto sentita. La Gandhi riceverà poi dalla patron il “Premio Idea Donna Miss Italia”, già assegnato alla ricercatrice neurologa Annamaria Vezzani, alla stilista Micol Fontana e all’artista Carla Fracci. Nello stesso contesto verrà presentato il libro della psicoterapeuta Miss Italia Mind, realizzato sulla base di uno studio del comportamento delle finaliste 2011. Saranno presenti la stessa Carla Fracci e Stefania Bivone, che torna così - come è avvenuto più volte durante l’anno - nella città che ha visto la sua elezione.

A Montecatini Terme le ragazze faranno bene a godersi, per prima cosa, lo spettacolo di cui sono protagoniste: la passerella davanti alla Commissione tecnica, formata dagli stessi autori della trasmissione, occasione importante per farsi conoscere (se hai aspirazioni in questo campo, il primo passo è qui); servizi fotografici di qualità, firmati tra l’altro da Tiziana Luxardo, diffusi alla stampa, a internet, ai social network tramite il sito del Concorso www.missitalia.it; due feste inimitabili come le sfilate in “Parata” che coinvolgono la città nel rinomato Viale Verdi. Peccato – viene da dire - che queste giornate (dal 22 al 26 agosto) durino così poco!

Montecatini richiama l’attenzione di tutta Italia, facendo sfoggio della sua organizzazione, delle sue Terme e della sua celebre ospitalità. Già da alcuni mesi, in tutte le selezioni regionali, la città e il suo nome sono diventate l’obiettivo di migliaia di ragazze, mentre il “Tettuccio”, con l’immagine della Bivone, ha arricchito la scenografia comune delle circa 600 selezioni svolte nelle piazze del nostro Paese.

La città toscana, al secondo anno con Miss Italia, accoglie - con le 223 miss italiane - venti ragazze straniere, frutto di un’idea di Patrizia Mirigliani, consapevole che la bellezza si sostiene con tante idee e con alcune iniziative sociali come questa. La consapevolezza che proprio le donne possono contribuire a tener vivo il problema dell’integrazione dei cinque milioni di stranieri che vivono – e risiedono – nel nostro paese ha fatto nascere questa particolare edizione di Miss Italia nel Mondo.

Le venti straniere candidate a questo titolo arriveranno il giorno 26, in tempo per sfilare nelle strade della città insieme alle concorrenti di Miss Italia. Poi il loro numero si restringerà alle tre finaliste tra le quali, domenica 9 settembre, sarà scelta la vincitrice.

(nelle foto di Gianni Bassi la sassellese Stephany: in alto con la vincitrice Cecilia, mentre sfila con due colleghe e in basso da sola)


gidi
Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni

Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing