Agenzia Giornalistica - Savona Notizie Agenzia Giornalistica - Savona Notizie
22/11/2017
ASN online - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Agenzia quotidiana di informazioni e opinioni 
   Chi siamo      Servizi      Pubblicità      Per i vostri comunicati      Collabora      Lettere al direttore      Newsletter
Registrati
login:
password:
Hai dimenticato la password?
Attualità
Cronaca
Cultura
Curiosità
Dove andare
Gastronomia
Informatica
Musica
Politica
Racconti e poesie
Scadenze
Sport
AMICI DEL SASSELLO
 Associazione
 Biblioteca
 La Voce del Sassello
 Museo Perrando
Google

   BORSA
METEO

 

Argomento 'Musica'

Ligabue, fra pochi giorni “Arrivederci, mostro! (tutte le facce del mostro)”
Data di pubblicazione: 19/11/2010
Ligabue, fra pochi giorni “Arrivederci, mostro! (tutte le facce del mostro)” Il 30 novembre esce l’edizione speciale, oltre all’album, un cd in versione acustica e un dvd live, dal 4 dicembre 12 concerti nei palasport, tutti sold out!

Il 30 novembre esce “Arrivederci, mostro! (tutte le facce del mostro)” (Warner Music), l’edizione speciale di “Arrivederci, Mostro!”, il nono album di inediti di Ligabue. Il cofanetto, oltre all’album uscito lo scorso 11 maggio, contiene un prezioso cd con i 12 brani completamente riarrangiati e risuonati da Ligabue in chiave acustica e un dvd con le canzoni dell’album da vedere e ascoltare in versione live, grazie alle riprese effettuate durante l’incredibile tour negli stadi che il rocker ha tenuto la scorsa estate registrando in tutta Italia 16 date sold out.

“Arrivederci, Mostro! ha molte novità dentro di sé – afferma Ligabue nel diario di bordo pubblicato sul suo sito ufficiale www.ligachannel.com   – Una delle novità più importanti risulta il fatto che è il primo dei miei album che io non abbia prodotto o co-prodotto. È il primo album in cui non suono nessun strumento. Però, spesso e volentieri, mi ritrovavo a suonare quelle canzoni con lo strumento da cui sono partite: la chitarra acustica. E allora mi è venuta voglia di produrre un “Arrivederci, Mostro!” in cui avrei suonato tutti gli strumenti. Mi sono divertito, ci ho giocato e, ovviamente, l’ho reso ancora un po’ più mio. Ebbene l’effetto di questo “Arrivederci, Mostro! In Acustico” credo proprio che sarà quello: le canzoni sono le stesse dell’originale ma sembra un album nuovo.”

“Arrivederci, mostro! in acustico” vede Ligabue impegnato a dare al suo ultimo album una nuova e totale rilettura in chiave acustica, curandone in prima persona ogni aspetto in termini di ideazione sonora, voce, arrangiamento e produzione. L’ascolto dei brani, che offre inedite chiavi emozionali rispetto alle versioni originali, regala anche un cantautore che, chiuso da solo in studio, per la prima volta decide di suonare ogni strumento, dalle chitarre al bouzouki e la banjo, dal dobro al piano, dalle tastiere alle armoniche.

Questa la tracklist del cd: “Un colpo all’anima”, “La linea sottile”, “Taca banda”, “Quando mi vieni a prendere? (Dendermonde, 23/01/09)”, “Il meglio deve ancora venire”, “Ci sei sempre stata”, “Atto di fede”, “La verità è una scelta”, “Quando canterai la tua canzone”, “Il peso della valigia”, “Nel tempo”, “Caro il mio Francesco”.

“Arrivederci, mostro! in video” è caratterizzato dalla scelta di riproporre le 12 canzoni dell’album attraverso le immagini più belle del tour di quest’estate negli stadi privilegiando per ogni brano una diversa città. Ad arricchire i contenuti live e a soddisfare la curiosità non solo dei fan, sono stati inseriti documentari esclusivi sulla realizzazione in studio di “Arrivederci, Mostro!”, i videoclip ufficiali dei singoli e i backstage per una durata complessiva di 109 minuti.

Questa la tracklist del live: “Taca banda - Maio’s version” (Bari Arena della Vittoria - 11 settembre 2010), “Quando canterai la tua canzone” (Roma Stadio Olimpico - 9 e 10 luglio 2010), “La linea sottile” (Milano Stadio S.Siro - 16 e 17 luglio 2010), “Nel tempo” (Firenze Stadio A.Franchi - 13 luglio 2010), “Ci sei sempre stata” (Messina Stadio S.Filippo - 24 luglio 2010), “La verità è una scelta” (Padova Stadio Euganeo - 20 luglio 2010), “Caro il mio Francesco” (Bologna Stadio Dall’Ara - 4 settembre 2010),“Atto di fede” (Pescara Stadio Adriatico - 2 agosto 2010), “Un colpo all’anima” (Palermo Velodromo Borsellino - 7 settembre 2010), “Il peso della valigia” (Salerno Stadio Arechi - 30 luglio 2010), “Quando mi vieni a prendere? (Dendermonde, 23/01/09)”(Oristano Aeroporto Fenosu - 6 agosto 2010, il giorno prima del concerto), “Il meglio deve ancora venire - Taca banda” (Studio version) (Torino Palaolimpico - 16/17/18 settembre 2010).

Sulla scia del successo di pubblico e di critica ottenuto dal tour estivo negli stadi, Ligabue prosegue a dicembre sulle scene live nei Palasport (debutto il 4 dicembre a Livorno) con 12 concerti tutti sold out, in prevendita!

Ligabue sarà accompagnato come sempre dalla sua energica band: Federico Poggipollini alla chitarra, Niccolò Bossini alla chitarra, José Fiorilli alle tastiere, Luciano Luisi alle tastiere e programmazioni, Michael Urbano alla batteria, Kaveh Rastegar al basso.

Queste le date del Ligabue Palasport 2010:
4 dicembre LIVORNO Pala Livorno (sold out)
5 dicembre LIVORNO Pala Livorno (sold out)
7 dicembre PESARO Adriatic Arena (sold out)
9 dicembre PERUGIA Pala Evangelisti (sold out)
10 dicembre CASERTA Pala Maggiò (sold out)
11 dicembre CASERTA Pala Maggiò (sold out)
14 dicembre BOLZANO Pala Onda (sold out)
16 dicembre TRIESTE Pala Trieste (sold out)
18 dicembre BRESCIA Fiera (sold out)
19 dicembre BRESCIA Fiera (sold out)
21 dicembre GENOVA Vaillant Palace (sold out)
22 dicembre GENOVA Vaillant Palace (sold out)


Dal Diario di Bordo di Ligabue

Eccoci!
Un po' di corsa a dire la verità.
Questo periodo, visto da fuori, potrebbe sembrare di assoluto riposo per me, ma vi assicuro che non è così: gli impegni si susseguono e le cose si accavallano anche se tutto, fortunatamente, viaggia su una bella onda. Per esempio ho finito da poco la lavorazione di un progetto di cui vi posso finalmente parlare. Devo partire un po' da lontano per provare a spiegarvi meglio il senso di quello che ho fatto.

"Arrivederci, mostro!", come credo sappiate, ha molte novità dentro sé.
Una delle novità più importanti risulta il fatto che è il primo dei miei album che io non abbia prodotto o co-prodotto. Produrre un album, per chi di voi non sapesse bene di cosa sto parlando, significa occuparsi di qualsiasi aspetto sonoro (arrangiamenti, scelta di canzoni, registrazioni, mix e tanto altro) che porta alla realizzazione dell'album finito. Inoltre è il primo album in cui non suono nessuno strumento. Come ho già avuto modo di dirvi credo che Corrado Rustici abbia svolto un lavoro di produzione davvero egregio. Però, spesso e volentieri, mi ritrovavo a suonare quelle canzoni con lo strumento da cui sono partite: la chitarra acustica. E allora mi è venuta voglia di produrre un "Arrivederci, mostro!" in cui avrei suonato tutti gli strumenti.

E l'ho fatto.

Mi sono divertito, ci ho giocato e, ovviamente, l'ho reso ancora un po' più mio. Qualcuno di voi ricorda, per caso, la versione acustica di "Un colpo all'anima" che è uscita insieme al singolo? Diversi di voi commentarono che sembrava un'altra canzone. Ebbene l'effetto di questo "Arrivederci, mostro! In acustico" credo proprio che sarà quello: le canzoni sono le stesse dell'originale ma sembra un album nuovo.

Ma non è finita, comunque.

Durante il tour estivo abbiamo ripreso, per la prima volta, tutti i concerti che abbiamo fatto. Credetemi, uno sforzo produttivo molto importante. Ora abbiamo deciso di pubblicare un dvd che comprenda le dodici canzoni di "Arrivederci, mostro!" ognuna dal vivo e ognuna da una città differente. Guarda caso sono proprio dodici le città che abbiamo toccato col tour, per cui per ognuna di loro ci sarà la testimonianza di un pezzo dell’album. Inoltre in questo dvd ci sarà parecchio materiale che racconterà il dietro le quinte di quest'anno di lavoro.

Il tutto sarà racchiuso in un box che si chiamerà "Arrivederci, mostro! (Tutte le facce del mostro)" e sarà nei negozi presto.

Nel frattempo, tanto per non farmi mancare niente, vado in Islanda a girare il video per il prossimo singolo. Parliamo di una media sugli 8 gradi sotto zero non so se rendo l'idea.

Ogni tanto vi leggo su bM e mi fa sempre più piacere vedere che vi raccontate al limite della confessione e lo fate pubblicamente. Avete coraggio a farlo ma credo che sentiate i benefici dell’aprirvi e del "tirare fuori", se no smettereste di farlo, no?
Poi, chiaramente, è bello vedervi contare i giorni che ci dividono dai concerti nei palasport di dicembre. Mi dicono che anche stavolta ci sarete e sarete tanti e, francamente, non era così scontato che fosse così dopo che già avevate affollato gli stadi in estate. Tutto questo ci aumenta la carica e noi tutti, come già immaginate, non vediamo l'ora di riprendere in mano gli strumenti e lo spettacolo di quest'estate per riproporvelo al chiuso.
E fare ripartire la rumba.

Ah, i teatri…
So che volete notizie ma al momento stanno ancora stilando un calendario.
Io sto chiarendomi le idee su chi ci sarà con me sul palco e altro ancora ma, come sempre, ve ne parlerò a cose decise.

Vi abbraccio.
Luciano



Fonte Parole & Dintorni
Stampa Torna alla home page
 ARCHIVIO
 
RICERCA IN ASN   
 
  FOTO GALLERIA
SCRIVI
(solo utenti registrati)
Opinioni
Commenti
Sfoghi
Racconti e poesie
Questo sito utilizza cookie di profilazione per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie. Accetto Ulteriori informazioni


Privacy Copyrights © - ASN - Agenzia Giornalistica SavonaNotizie - Tutti i diritti sono riservati
direttore responsabile: Gianpaolo Dabove - partita Iva 00874170095
  realizzato da Visiant Outsourcing